Baccu, tabaccu e fmmani
prtanu l’amu ncnnara.
Bacco tabacco e Venere riducono l' uomo in cenere

 

Benedca, benedicmu: cchj pacu simu, cchj majju stamu.
Evviva, rallegriamoci: meno siamo, meglio stiamo.

 

Banu cu’ mngia, viva e penza u ngrassa.
Felice chi mangia, beve e pensa a ingrassare.