Fccia tosta campu e fccia moddra moru.
La persona sfrontata vissuta e la persona vergognosa morta.
(Le persone sfrontate hanno pi fortuna di quelle timide e vergognose.)

 

Fa’ chiddru chi dich’io e non fara chiddru chi fazz’io.
Fa’ quello che dico e non fare quel che faccio.

 

Fcia cchj nu pcciu ncasa sa,
ca nu sviu ncasa d’arti.

Si comporta meglio un pazzo in casa propria che un saggio in casa altrui.

 

Fcia u scigru ar’a farna er’u spargnu ar’a canjja.
Sperpera la farina e risparmia la crusca.